Graffiti e Street Art in Italia

Cari amici, il lockdown si sta prolungando e il desiderio di vedersi e poter discutere insieme, come abbiamo sempre amato fare, dev’essere purtroppo posticipato. Per questo abbiamo deciso di organizzare intanto due eventi in formato digitale. Sappiamo che tutti noi passiamo anche troppo tempo davanti allo schermo, ma speriamo che troverete comunque il tempo e la voglia di partecipare al nostro primo evento online.

Venerdì 12 febbraio alle 18:30 (link disponibile tra qualche giorno)
Graffiti e Street Art in Italia
Relatrice: Dr. Sabrina Maag, laureata in letteratura e cultura italiana
Lingua: italiano

Se sentiamo parlare di graffiti e street art, il primo nome che ci viene in mente sarà quello di Banksy, artista inglese famosissimo non soltanto per la sua tela „Girl with Balloon“ che si è autodistrutta poco dopo essere stata venduta per 1,18 Mio. di Euro da Sotheby’s. Il graffiti può piacere o meno, ma a partire dagli anni sessanta è diventato sempre di più parte della cultura urbana. Partendo dalla differenza tra graffiti e street art, la conferenza si dedicherà in un secondo momento alle scuole di street art italiane che hanno fatto da battistrada in Europa e non soltanto, per arrivare al fenomeno più recente della realtà aumentata.

Questa voce è stata pubblicata in Primo Piano. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...